Covid test a Cagliari: il Cane Cloe riconosce anziani positivi nella casa di riposo

Data notizia: 
16 Febbraio, 2021
cane cloe e il progetto serena

Il progetto Serena e il nuovo test a Cagliari con l'utilizzo di cani addestrati per "fiutare" il Covid. Un esperimento portato avanti da Roberto Zampieri, dog sitter di professione e responsabile del progetto che insieme ai suoi collaboratori, tenta di trovare un nuovo metodo di riconoscimento di persone positive al Covid-19.

Il primo test è stato effettuato nella casa di riposo per anziani San Giorgio a Cagliari, dove, in presenza di personale medico e nel pieno rispetto delle normative anti Covid, su 46 persone sono stati realmente accertati 4 positivi. Il sensibile olfatto del cane, riesce a riconoscere nella persona positiva un cambiamento dell'odore, segnalandolo poi all'operatore abbaiando.

Con il progetto Serena in passato è stato utilizzato questo metodo anche per coloro che soffrono di diabete, riconoscendo una crisi glicemica.

Zampieri parla di un nuovo percorso appena iniziato, prevendendo nuovi test con la speranza di trovare una conferma con la scienza.

Questo nuovo progetto potrebbe portare ad un nuovo metodo per nulla invasivo, a riconoscere in pochissimo tempo, persone realmente affette da Coronavirus. I primi risultati sono incoraggianti, ma la strada è ancora lunga.

Foto: Vistanet.it

Tag: 
Notizie Territoriali