Soggiorno e cure a Ischia - Benessere garantito

Data Evento: 
12 Febbraio, 2017
Soggiorno e cure a Ischia - Benessere garantito

A grande richiesta anche quest’anno si svolgerà il soggiorno di cure e relax presso L’Hotel Re Ferdinando, Ischia Porto. Il viaggio si terrà nell'ultima metà di Febbraio con una quota molto vantaggiosa. La quota di adesione a persona in camera doppia standard è di 560€, camera singola è di 760€, comprensiva di soggiorno per 14 notti, viaggio in pullman e assicurazione per dottore, bagaglio e annullamento viaggio.

È possibile richiedere anche solo il soggiorno ed organizzarsi il viaggio individualmente. In questo caso, le quote di solo soggiorno comprensive di assicurazione sono di 490€, per la camera doppia, e di 690€, per la camera singola.

Alla quota di partecipazione vanno aggiunti 10€ in contanti a persona da destinare alla mancia, che verranno raccolti dall’accompagnatore il primo giorno.
L'offerta include pensione completa con bevande ai pasti nella formula di ¼ di vino e ½ minerale a persona, tutte le  sere pano bar, 2 grand soiree, uso delle piscine termali, di cui una interna semi olimpionica, reparto termale interno convenzionato asl, 6 lezioni di body tonic, amerikan breakfast, scelta fra 4 primi piatti e 4 secondi piatti, con ampia preferenza per specialità di pesce fresco, buffet di insalate per il pranzo ed antipasti per la cena, palestra, grotta termale, bus da Domodossola a/r, traghetto e facchinaggio bagaglio, pasti a/r. E’ richiesto il certificato medico da parte del medico curante per trattamenti benessere. Per 1 Ciclo di Fanghi e Bagni Termali deve essere specificata "Diagnosi Artrosi Diffusa", mentre per 1 Ciclo di Inalazioni ed Aerosol "Diagnosi Sinusite Cronica".

Per dare la propria adesione bisogna contattare Lucia Tercale per zona Novara, tel. 0321 661111, e Giorgio Quaglia per zona VCO, tel. 366 3051094. Una volta confermata la disponibilità bisogna versare l’acconto di 200€.

I soci interessati sono invitati a dare subito la propria adesione in quanto i posti sono limitati.

Tag: 
Anap, Attività