La salute merita più attenzione

Data notizia: 
13 Febbraio, 2018
Corretta alimentazione

Siamo davvero ciò che mangiamo, come affermava il filosofo Feuerbach? Sembrerebbe proprio di si, a giudicare da quando è stato spiegato nel corso del ciclo di convegni "Il valore nutrizionale degli alimenti per una vita sana e lunga", organizzato da Anap Padova e proposto nel novembre scorso in tre sedi della provincia: Padova, Este e San Martino di Lupari.

A raccontare i segreti di un'alimentazione sana ed equilibrata è stato un esperto del settore: il dottor Pierpaolo Pavan, dirigente medico, responsabile del servizio igiene, alimenti, nutrizione e del servizio dietetiva ospedaliera dell'ULSS 6 Euganea. Misurare qualità e quantità del cibo che introduciamo nel nostro organismo è importante, ma non sufficiente. Dobbiamo associare l'attenzione all'alimentazione ad uno stile di vita che preveda una regolare attività motoria, fatta di ginnastica, ma anche di sane passeggiate.

"Nella maggior parte dei casi - ha sottolineato Pavan - ciò che ci spinge a controllare l'alimentazione è il fattore estetico, tuttavia questo non deve essere l'unico motivo da considerare, perchè con l'avanzare degli anni, adottare una giusta attenzione all'alimentazione rappresenta il primo passo per rimanere in ottima forma e in buona salute".

Sono molteplici le patologie che possono insorgere anche a causa di cattive abitudini alimentare: l'ipertensione, i problemi cardiovascolari, il diabete, i tumori. Per ridurre i rischi, dunque, è opportuno ricordare che l'alimentazione e l'attività fisica costante rappresentano preziosi strumenti per la propria salute. E a conferma che ciò che mangiamo fa davvero la differenza, al termine di ogni incontro sono intervenuti i produttori alimentari di Confartigianato Padova che, con i loro prodotti, hanno dimostrato l'alta qualità del metodo artigianale e di materie prime scelte con cura.

Si tratta di: Salumi Bertelli di Montagnana, Carni Bonetto di Loreggia, Panificio Galvan di Abano Terme, Panificio Antonello di San Martino di Lupari, Polato Rino di Sant'Elena di Este, Caseificio Franceschi Enzo di Borgoricco, Caseificio Morandi di Anguillara Veneta e la Cantina dei Colli di Tramonte.

"Abbiamo voluto proporre un ciclo di incontri sulla sana alimentazione perchè pensiamo che sia importante ribadire ai nostri associati l'importanza di uno stile di vita sano - spiega il Cav. Raffaele Zordanazzo, Presidente di Anap Padova - migliorare la qualità della vita rientra tra gli indicatori dell'invecchiamento attivo definiti dall'Organizzazione Mondiale della Sanità. E l'obiettivo della nostra associazione è contribuire con iniziative e progetti all'invecchiamento attivo dei nostri associati. Questo ciclo di incontri rappresenta una delle tappe di un percorso di approfondimenti che vogliamo portare avanti nei prossimi mesi".