Paolo Lucin Corniciaio in Trento

Data notizia: 
16 Novembre, 2017
Paolo Lucin Corniciaio in Trento

In occasione dell'incontro con gli artigiani del Comprensorio di Trento del 29 ottobre u.s. è stato conferito a Paolo Lucin da parte del Presidente Nazionale dell'Anap e della Presidente dell'Albo dei Maestri d'opera, il riconoscimento di “Maestro d'opera e di esperienza”.

Paolo Lucin nasce a Trento il 26 aprile del 1947. All'età di quattordici anni, finite le scuole medie, avendo manifestato una grande passione per l'arte, frequenta un corso di studi presso la scuola Artigianelli di Trento. Dopo aver lavorato presso alcuni maestri d'arte, maturò l'esperienza necessaria per decidere, nel 1966 ormai diciannovenne, di aprire la sua prima bottega di artigiano nel settore del legno. Inizia subito concentrando le sue energie nel restauro e nello sviluppare un metodo di confezionamento cornici, che poi diverrà motivo di apprezzamento di un numero sempre maggiore di persone e fonte del suo successo.

Contemporaneamente la sua passione per l'arte lo porta anche nel campo della grafica antica, della pittura e del piccolo antiquariato. In seguito perfeziona le sue tecniche e arricchisce le sue conoscenze, frequentando i migliori corsi di antiquariato a Firenze, Milano e Verona. Dopo alcuni anni decide di ingrandire il suo laboratorio di cornici spostandosi in un ambiente più spazioso e si specializza nell'incorniciatura di dipinti e oggetti, offrendo ai suoi clienti soluzioni sempre innovative e particolari con l'obbiettivo di far entrare nelle case dei committenti dei pezzi unici, impeccabili dal punto di vista della cura maniacale del dettaglio e duraturi nel tempo.

Paolo Lucin ha sempre dato la priorità alla qualità dei prodotti usati, rivolgendosi alle più blasonate ditte d'Europa produttrici di materiali da restauro. Ma il repertorio di proposte della Bottega d'arte di Paolo Lucin non si è mai limitato a questo; infatti in essa si possono trovare cornici d'epoca e d'antiquariato rifinite a mano con foglia d'oro e/o argento, specchiere di ogni genere, portaoggetti, ventaglierie, dipinti d'autore e tantissimi altri oggetti d'arte dove, a volte, il sapiente tocco di Lucin fa ritrovare l'antico splendore. Artigiani come Paolo Lucin  perpetuano la nostra millenaria tradizione artistica e ne sono preziosi custodi per le generazioni future.