Bonus baby sitter - Lo si può chiedere anche per i nonni non conviventi

Anap : 
30 Giugno, 2020

Il decreto Rilancio recentemente approvato con le misure economiche per affrontare la crisi determinata dal coronavirus ha confermato il bonus baby sitter e lo ha raddoppiato, portandolo dai 600 euro precedentemente previsti ai 1.200 euro per figli di età inferiore ai 12 anni, limite che non sussiste in caso di figli disabili.

Il bonus può anche essere utilizzato per pagare le rette dei centri estivi o strutture assimilate. Con una recente circolare l’Inps (n.73 del 17 giugno) ha, tra l’altro, chiarito che il bonus può essere richiesto anche per i nonni e gli zii non conviventi.

Per maggiori informazioni e per la presentazione delle eventuali domande ci si può rivolgere all’Inapa, il Patronato della Confartigianato.