COVID-19: il messaggio dell'INPS sulla possibilità di fruizione dei congedi parentali fino al 31 agosto 2020

covid e congedi parentali fino al 31 agosto 2020

Con il messaggio n. 2902 del 21 luglio 2020, l'INPS ha recepito le novità introdotte dalla legge di conversione del Decreto Rilancio, che ha esteso la possibilità di fruire del cosiddetto "congedo parentale COVID-19" fino al 31 agosto 2020, comunque, per un massimo di 30 giorni.

Dal 19 luglio 2020, data di entrata in vigore della legge di conversione, è altresì, possibile fruire del congedo anche in modalità oraria. L'Istituto ha, quindi, aggiornato l'applicazione disponibile sul suo sito web istituzionale per presentare la domanda di congedo COVID-19, per consentire la richiesta di periodi fino alla data del 31 agosto 2020.
Successivamente, saranno fornite le istruzioni per la presentazione della domanda di congedo COVID-19 in modalità oraria, anche per periodi di astensione antecedenti alla data di presentazione della stessa (ma successivi al 19 luglio 2020).

Photo by Christian Bowen on Unsplash