Oltre 8 milioni gli ultra 65enni con patologie croniche. L’analisi condotta da Passi d’Argento

ultra 65enni patologie croniche

Viviamo in un Paese longevo ma con una quota rilevante di anziani con patologie croniche e policronicità che accresce la loro vulnerabilità a eventi avversi alla salute, come per esempio il COVID-19. Su una popolazione residente in Italia di quasi 51 milioni di persone con più di 18 anni di età, si può stimare che oltre 14 milioni convivano con una patologia cronica e, di questi, 8,4 milioni siano ultra 65enni.

Sono alcuni dei dati che emergono da un'analisi sulle patologie croniche riferite dalla popolazione residente nel nostro Paese e prodotta dai sistemi di sorveglianza a rilevanza nazionale PASSI (dedicato alla popolazione di 18-69 anni) e PASSI d'Argento (dedicato alla popolazione di 65 anni ed oltre), coordinati dall'ISS, in collaborazione con le Regioni, e condotti sul territorio dai Dipartimenti di Prevenzione delle Aziende sanitarie locali (ASL) delle patologie croniche riferite nella popolazione residente in Italia.

Photo by Roland Kay-Smith on Unsplash