L'onere testamentario di cura e assistenza può convertirsi in assegno pecuniario

Anap il : 
24 Ottobre, 2016

La disposizione testamentaria con cui sia imposto all’erede di prestare assistenza materiale e morale ad un terzo vita natural durante (art. 647 c.c.), configura un onere assimilabile nel contenuto e nella portata al vitalizio alimentare ex art. 1872 c.c., convertibile in una prestazione di dare, rappresentata dalla corresponsione di un assegno pecuniario.

E’ questa l'interpretazione dell’art. 647 c.c. fornita dalla Cassazione con la sentenza n. 14220 depositata il 12 luglio 2016.