Patto della salute 2019-2021, insediati al ministero gli undici gruppi di lavoro

Anap il : 
17 Giugno, 2019

Il Patto per la Salute è un accordo finanziario e programmatico tra il Governo e le Regioni, di valenza triennale, in merito alla spesa e alla programmazione del Servizio Sanitario Nazionale, finalizzato a migliorare la qualità dei servizi, a promuovere l’appropriatezza delle prestazioni e a garantire l’unitarietà del sistema.

Il Ministro della Salute, Giulia Grillo, il 22 maggio ha convocato al ministero gli undici gruppi di lavoro incaricati di scrivere il Patto della salute 2019-2021, tenendo fede agli impegni assunti con le Regioni e in coerenza con la forte volontà di dare concretezza e rapidità ai lavori. Il nuovo testo definirà le politiche per la salute del prossimo triennio. Gli undici gruppi di lavoro insediati sono i seguenti:

  • Lea e Piani di rientro
  • Risorse umane
  • Mobilità
  • Enti vigilati
  • Governance farmaceutica e dei dispositivi medici
  • Investimenti
  • Reti strutturali di assistenza territoriale sociosanitaria
  • Fondi integrativi
  • Modelli previsionali
  • Ricerca
  • Efficienza e appropriatezza utilizzo fattori produttivi