Persone e Società N 35 Dicembre 2021

rivista anap confartigianato dicembre 2021

Cari amici,
questo numero della rivista ha una nuova veste grafica che ci auguriamo trovi il vostro riscontro positivo. Abbiamo scelto una impaginazione più leggera che dia spazio ad approfondimenti e a immagini che vi facciano risultare la lettura dei nostri articoli più accessibile.

Dopo un’estate in cui tutti abbiamo sperato in un veloce ritorno alla normalità, i numeri del Covid-19 in tutto il mondo sono tornati purtroppo a salire e anche il nostro Paese si trova ad affrontare quella che ormai è chiamata la “quarta ondata”.

I più colpiti questa volta sono i non vaccinati ed è per questo che la copertura anti-covid va continuata – a partire dai soggetti più fragili – con una terza dose di vaccino. Vi parliamo di queste tematiche, esortandovi a provvedere al più presto per voi e per i vostri familiari.

Il vaccino permetterà di non vivere quell’isolamento che ha caratterizzato le ondate precedenti che tanto hanno emarginato soprattutto gli anziani, amplificando – come leggerete – la solitudine.

Come sapete la nostra Associazione si batte da anni per le riforme che riguardano le persone non autosufficienti. Vi raccontiamo inoltre di alcune importanti iniziative di ANAP che ci hanno visto protagonisti a livello internazionale e degli eventi svoltisi negli ultimi mesi nel nostro Paese.

Abbiamo mantenuto le nostre rubriche con consigli, approfondimenti e suggerimenti che i nostri esperti hanno scritto per voi. Si chiude un anno difficile per tutti noi: abbiamo vissuto con l’ansia e l’angoscia per la nostra salute e per quella dei nostri cari e ci siamo abituati purtroppo a fare i conti con numeri e statistiche che quotidianamente ci illustrano la salute di una nazione che non è ancora fuori dalla pandemia. Ma sappiamo che tutti noi abbiamo schierato forza e speranza per rialzarci da questa difficile congiuntura e le attività della nostra Associazione ne sono prova e testimonianza.

A voi e ai vostri cari vanno gli Auguri miei e di tutta l’ANAP per un Natale sereno e un 2022 ricco di gioia e soddisfazioni.

Guido Celaschi

Scarica la rivista: