Persone e Società N 34 Luglio 2021

rivista anap confartigianato luglio 2021

Cari amici, questo numero si apre all’insegna della speranza: dopo tanti mesi di chiusure e costrizioni, questa estate si annuncia - finalmente - come la stagione della ripartenza.

La curva della pandemia è finalmente scesa e, complice la campagna vaccinale che ha già coinvolto una buona parte della popolazione, stiamo riprendendo una vita che torna ad assomigliare a quella di un tempo. Come leggerete, grazie al Green pass si torna anche a fare visita agli anziani delle RSA, rimasti isolati dai propri cari per oltre un anno. Come ci ha cambiati il Coronavirus? Ognuno di noi in un modo o nell’altro ne ha dovuto fare esperienza. Abbiamo chiesto allo psichiatra Paolo Crepet di spiegarci come torneremo a stare insieme, mentre come ANAP ci siamo ritrovati alla Festa Nonni e Nipoti, primo ritorno alla vacanza per l’Associazione.

Anche l’economia del Paese torna a sperare, con il piano di Recovery fund presentato dal Governo Draghi. Un passaggio molto importante perché tocca anche il tema della non autosufficienza, caro ad ANAP e a CUPLA e di cui vi parliamo nelle prime pagine della rivista. Di CUPLA parliamo anche in relazione al nuovo impegno della nostra Associazione che, dallo scorso aprile con Gian Lauro Rossi, è chiamata al Coordinamento Nazionale per i prossimi due anni.

Del Decreto riaperture ci parla anche il Presidente Nazionale di Confartigianato Imprese, Marco Granelli in un’intervista che racconta le attese del settore artigiano verso le misure adottate dalla politica. A proposito di imprese artigiane, vi parliamo di quelle del comparto balneare a lavoro nei prossimi mesi.

Questo 2021 segna un altro importante risultato per il mondo di Confartigianato: i 50 anni di INAPA. Ce ne parlano il Presidente Nazionale Miele e il Direttore Generale Vadrucci.
Continua l’impegno di ANAP nel contrastare le truffe agli anziani: vi parliamo della Campagna “Più sicuri insieme” che prosegue con il rinnovato appoggio delle Forze dell’ordine.

Con SMART AGE continua anche l’impegno in Europa sulle tematiche dell’invecchiamento attivo. Molto interessanti anche le consuete rubriche, con spunti e approfondimenti sugli argomenti che ci sono cari. Spero di vedervi numerosi alla Festa del Socio senior a settembre!
E vi auguro di cuore buone vacanze.
Guido Celaschi

Scarica la rivista: