Anti-infiammatori

I farmaci anti-infiammatori comprendono un vasto numero di molecole appartenenti a differenti classi biochimiche. Nonostante le loro differenze a livello strutturale, tali farmaci esplicano un’attività anti-infiammatoria, analgesica ed antipiretica variabile a seconda del principio chimico. I farmaci anti-infiammatori si dividono principalmente in due classi principali:

  • FANS (farmaci anti-infiammatori non steroidei):
    • Nonostante le differenze biochimiche sono assai simili come efficacia e meccanismo d’azione. Contraddistinti da proprietà anti-infiammatorie, analgesiche ed antipiretiche variabili a seconda del principio chimio, si suddividono in otto casi:
      • salicilici;
      • derivati pirazolici;
      • derivati indolcii;
      • derivati aril antracilici;
      • derivati aril-propionici;
      • derivati aril-acetici;
      • oxicam;
      • acidi piranocarbonssilli.
         
  • ANTI-INFIAMMATORI STEROIDEI:
    • Comprendono essenzialmente i Cortisonici.
Tag: