Autoesame dei nei

Per esaminare correttamente un neo, basta ricordare le prime cinque lettere dell'alfabito:

  1. come Asimmetria: la forma irregolare depone per un neo atipico;
  2. come Bordi: in caso di bordi irregolari e frastagliati è consigliabile una visita dermatologica;
  3. come Colore: un colore molto scuro o comunque modifica cromatica (in chiaro, scuro, rosso o nero) rende d'obbligo il monitoraggio del neo;
  4. come Dimensione: un neo di diametro superiore a 6 millimetri o che comunque sia aumentato notevolmente di dimensione rende opportuna una visita dermatologica;
  5. come Evoluzione, Elevazione, Emoraggia: se il neo si modifica, sanguina in assenza di traumi o si sopraeleva consultare il dermatologo.
Tag: