Ittero

Si definisce ittero una colorazione giallastra della cute e delle mucose dovuta ad un eccesso di bilirubina (quantità superiore ai 3mg/100ml). Cause di ittero:

  • Aumento della quantità di bilirubina che giunge al fegato.

Emolisi - Trasfusioni - Ematomi

  • Diminuzione dell’escrezione di bilirubina da parte del fegato

Difetto della captazione e del trasporto della bilirubina da parte delle cellule epatiche (epatociti):

effetti farmacologici, Sindrome di Crigler-Najjar, Sindrome di Gilbert.

  • Difetto di coniugazione della bilirubina da parte degli epatociti: effetti farmacologici, Sindrome di Gilbert.
  • Difetto di escrezione della bilirubina da parte degli epatociti: effetti farmacologici, Sindrome di Dubin-Johnson, gravidanza.
  • Difetto del trasporto della bilirubina nelle vie biliari: calcolosi, neoplasie del pancreas e della papilla del Vater, cirrosi biliare primitiva.

Nella pratica clinica le più comuni cause di ittero dipendono spesso dalla combinazione di tali meccanismi: oltre all’emolisi, le cause più comuni di ittero sono a carico del fegato e delle vie biliari comprendono l’epatite virale, l’epatite alcolica, gli effetti farmacologici, le calcolosi del dotto biliare e le neoplasie.

Tag: