Un semplice test per prevenire il tumore al polmone

Una ricercatrice dell'Università di Salerno ha messo a punto un test molto sensibile per individuare le neoplasie muscolari con un semplice esame del sangue. L'ideatrice si chiama Rosalinda Sorrentino, ed è anche responsabile di ImmunePharma la società partecipata dall'Università che si occupa dello sviluppo del progetto. Il test si basa sul di una proteina, del gruppo delle caspasi, che è presente nel sangue dei pazienti con tumore ai polmoni in una quantità quasi cinque volte superiore rispetto a un soggetto sano. Il test ha un’attendibilità molto elevata (95%) ed è stato testato su 120 casi. Nel campo della prevenzione del tumore al polmone si tratta di un’autentica rivoluzione, e permetterà di eseguire uno screening sicuro e veloce soprattutto nei soggetti a rischio.