Come avviene il ricovero in ospedale?

Che cos'è e come si distingue il ricovero ospedaliero

  1. di emergenza: attivato chiamando telefonicamente il 118  o tramite Guardia Medica o con accesso diretto presso il Pronto Soccorso.
  2. programmato ordinario: si realizza per patologie non urgenti, su proposta del Medico di Medicina Generale o di un Medico specialista e con prenotazione presso l’unità di cura/reparto.
  3. in Day hospital: si realizza su un programma che prevede un'assistenza con uno o più  ricoveri (cicli) della durata inferiore alla giornata. L'ammissione avviene su indicazione del medico specialista del reparto di competenza.

Come avviene?

Tenere con sé sempre la tessera sanitaria e quando possibile portare la documentazione relativa ad eventuali accertamenti e ai farmaci abitualmente assunti. E’ bene portare effetti personali essenziali per la propria igiene. Per gli aspetti amministrativi si fa riferimento all’Ufficio Accettazione.

Dove avviene?

Presso l’Ospedale prescelto (salvo emergenza) servendosi dell’Ufficio Accettazione.

Tag: