Adeguamento delle Pensioni

Previdenza
La percentuale di rivalutazione delle pensioni è determinata dall’ISTAT in relazione alle variazioni del costo vita, sulla base del valore medio dei prezzi al consumo delle famiglie di operai ed impiegati, registrato nell’ultimo anno precedente la decorrenza della rivalutazione, e rapportato con quello dell’anno precedente.
 
 L’aumento percentuale è calcolato in via provvisoria sull’importo pensionistico in pagamento al 31 dicembre e corrisposto dal 1° gennaio dell’anno seguente. Su tale rata pensionistica è attribuito anche l’eventuale conguaglio derivante dalla percentuale definitiva di perequazione per l’anno precedente.
 
La legge di stabilità per il 2014 ha stabilito che per il triennio 2014 - 2016 la rivalutazione automatica dei trattamenti pensionistici, è riconosciuta:
  1. per intero sull’importo di pensione non eccedente 3 volte l’importo del trattamento minimo INPS;
  2. nella misura del 95% per i trattamenti pensionistici di importo complessivo compreso tra 3 e 4 volte il trattamento minimo  INPS;
  3. nella misura del 75% per i trattamenti pensionistici di importo complessivo compreso tra 4 e 5 volte il trattamento minimo INPS;
  4. nella misura del 50% per i trattamenti pensionistici di importo complessivo compreso tra 5 e 6 volte il trattamento minimo INPS;
  5. nella misura del 40%, per l'anno 2014, e nella misura del 45%, per ciascuno degli anni 2015 e 2016, per le fasce di pensione superiori a 6 volte il trattamento minimo INPS. 
 
Nel caso di titolare di due o più pensioni, il meccanismo di rivalutazione delle pensioni si applica in funzione dell’importo complessivo dei trattamenti.
Per l’anno 2015 la percentuale di variazione per il calcolo della perequazione delle pensioni è determinata nella misura previsionale dello 0,0%. Pertanto, l’importo provvisorio di tutti i trattamenti pensionistici che viene posto in pagamento nell’anno 2016 è pari a quello del 2015 perequato in via definitiva (per l’anno 2015 le pensioni perequate in via definitiva hanno subito un conguaglio a debito).
 

 
* Per richiedere ulteriori informazioni visita il sito del Patronato Inapa