Allergie alimentari e sicurezza del consumatore: documento di indirizzo

Venerdì, 4 Aprile, 2014
Allergie alimentari e sicurezza del consumatore: documento di indirizzo

L’allergia alimentare, reazione immunologica avversa al cibo, è una patologia con elevato impatto sulla qualità della vita dei soggetti che ne sono affetti e delle loro famiglie, con costi notevoli per il Servizio Sanitario Nazionale.

Data la complessità e l’attualità della tematica, la Direzione Generale per l’Igiene e la Sicurezza degli Alimenti e la Nutrizione ha elaborato, in collaborazione con un gruppo di esperti nei vari ambiti (clinico, chimico, ecc.), il documento Allergie alimentari e sicurezza del consumatore: documento di indirizzo e lo stato dell’arte, che costituisce un primo importante passo per affrontare a 360° la problematica nell’intento di seguire il progresso delle conoscenze scientifiche, il miglioramento delle diagnosi, gli aspetti connessi alla formazione degli operatori e l’impegno del settore alimentare.

Il documento si rivolge a tutti i soggetti coinvolti: addetti all’assistenza sanitaria, medici, imprese produttrici di alimenti e di pasti, ristoratori, associazioni di consumatori.

Nel testo vengono definite le varie modalità di manifestazione delle allergie alimentari, ovvero i quadri clinici delle reazioni avverse agli alimenti, vengono delineate le sostanze che possono scatenare dette reazioni (allergeni) e viene riportata una panoramica dell’epidemiologia, nazionale e internazionale, della malattia.

Il documento affronta anche il tema delle metodiche analitiche, segnalando le criticità connesse, al fine di fornire un indirizzo uniforme a livello nazionale e uno strumento utile agli operatori del settore alimentare.