Anabolizzanti

I farmaci anabolizzanti sono rappresentati per lo più da ormoni androgeni o da loro derivati: il loro utilizzo principale consiste nell’’induzione dei caratteri sessuali secondari nel maschio in età puberale. Al di fuori degli effetti sessuali, influenzano l’’anabolismo proteico e numerosi processi enzimatici.

Principi attivi:

  •     Testosterone
  •     Fluossimesterone
  •     Metenolone enantato
  •     Metiltestosterone
  •     Mestorolone
  •     Nandrolone
  •     Oxandrolone