Anziani, in arrivo la maglietta del check up

Mercoledì, 14 Novembre, 2012
Anziani, in arrivo la maglietta del check up

Offrire all’anziano un invecchiamento di qualità significa anche dotarlo di strumenti che possano tutelarlo nel diritto alla salute e consentirgli sicurezza e tranquillità, anche dal punto di vista sanitario, dentro e fuori casa. In questa direzione, si stanno promuovendo svariati progetti, soprattutto nel campo della telemedicina. Ma non solo. E’ ora in arrivo una nuova maglietta in grado di effettuare un costante monitoraggio dei parametri vitali, grazie ad un sensore cardiaco capace di rilevare la frequenza cardiaca e la funzionalità cardiovascolare così come la funzionalità respiratoria attraverso la rilevazione della frequenza degli atti del respiro, la durata della fase in ed espiratoria, la pausa in apnea respiratoria e, durante la fase di sonno, del russamento e dei rumori in ed espiratori. 

L’apparecchio fornisce informazioni precise anche sulla prestanza e performance fisica, particolarmente mirata agli anziani in riabilitazione e agli atleti. In tempo reale è possibile ottenere dati riguardanti il consumo calorico durante le diverse entità dell’esercizio fisico in relazione al rapporto contapassi (che consente il miglior controllo dei movimenti) + BMI (indice di massa corporea). Informazioni utili per la programmazione di un programma riabilitativo mirato alla capacità di sforzo e di carico di lavoro e di una dieta con un adeguato apporto calorico in base alle necessità.

La maglietta check-up è anche allo studio per la rilevazione della corretta postura del corpo attraverso l’individuazione di posture obbligate e difetti motori, sia a riposo sia nel sonno, in movimento, consentendo la programmazione di una eventuale riabilitazione e correzione di vizi e difetti motori.
Inoltre lo strumento permette di non abbandonare l’anziano neppure fuori casa grazie alla possibilità di localizzazione di persone (anziani o bambini) e veicoli incidentati.

Visualizza la Newsletter