Congedo per nonni baby-sitter: si in commissione

Venerdì, 22 Giugno, 2012
Nonni bay-sitter

I nonni, lavoratori autonomi o dipendenti, potranno mettersi in aspettativa, al posto della figlia "micro-imprenditrice" fino a sei mesi con il diritto alla copertura figurativa dei periodi di contribuzione in cui hanno svolto le cure parentali.
Lo prevede un testo unificato in esame alla Camera presso le commissioni Attività Produttive e lavoro della Camera. La proposta per facilitare le cure parentali prevede anche che la giovane lavoratrice a sua volta possa chiedere, entro i tre anni di vita del bimbo, "un’indennità di sei mesi" se l’altro genitore o i nonni hanno preso il congedo. Il testo attende ora il sì della commissione Bilancio.