Dal 1 Luglio prezzi scontati per i prodotti dell'infanzia nelle farmacie comunali

Mercoledì, 25 Luglio, 2012
Farmacie

L’anomala maggiorazione dei prezzi dei prodotti per la prima infanzia nel mercato italiano, nel momento di crisi economica che sta attraversando il nostro Paese, incide pesantemente sui bilanci delle famiglie, con particolare riferimento alle giovani coppie con figli. Pertanto, il Ministro per la Cooperazione internazionale e l’Integrazione, l’Associazione nazionale per i Comuni italiani e A.S.So.Farm hanno convenuto di avviare dal 1 luglio al 31 dicembre 2012, una "Campagna per la riduzione dei prezzi dei prodotti per la prima infanzia", attraverso la rete delle farmacie comunali, finalizzata al riallineamento dei prezzi di vendita dei prodotti per la prima infanzia ai livelli europei. Una buona notizia per i giovani genitori ma anche per i nonni... che molto spesso sono "di sostegno" ai figli.