Diarrea

Diarrea

La diarrea è un‘emissione frequente di feci anomale per aspetto, composizione e contenuto di acqua dovuta ad accelerato transito intestinale (almeno g.300 nelle 24h contenenti oltre l’80% di acqua).

La frequenza di tale emissione può essere anche molto elevata.

La diarrea è un sintomo tipico delle gastroenteriti virali (Adenovirus, Rotavirus), batteriche (Salmonella, Campylobacter, Vibrio Cholerae, Shighella) delle tossinfezioni e delle malattie da malassorbimento (intolleranza al lattosio, alle proteine del latte vaccino,mucoviscidosi). La diarrea provocata da malattie extraintestinali si definisce diarrea parenterale. Quando il sintomo dura più di due-tre settimane si parla di diarrea cronica: le principali cause di quest’ultima (95%) sono rappresentate da malattie del colon (colon irritabile, colite attinica, malattie proliferative).