Giornale di Brescia

Il Vescovo ai pensionati Confartigianato: "L'unità è dono di Dio"

Il Vescovo ai pensionati Confartigianato: "L'unità è dono di Dio"

La festa di San Giuseppe, patrono degli artigiani, meritava una celebrazione speciale per il quarantesimo anniversario di fondazione dell'Anap, Associazione nazionale anziani pensionati. La duplice ricorrenza ha ieri mattina affollato l'auditorium di Confartigianato in via Orzinuovi, dove il Vescovo ha presieduto la concelebrazione eucaristica animata dai canti della corale della Badia. Al tema dell'unità tra gli uomini monsignor Monari ha dedicato la sua omelia. "Il cristiano - ha detto - deve portare sempre nel cuore il desiderio che spinge a comportamenti di solidarietà e fraternità. Sappiamo che questa aspirazione non potrà essere completamente realizzata in tempo breve, ma sappiamo che è possibile fare dei passi verso questo traguardo. La Messa ha questo scopo: unire le persone, perchè possano formare un cuore solo e un'anima sola, nell'unico corpo di Cristo. Perchè impariamo a volerci bene, ad accoglierci e perdonarci. In questa prospettiva, l'impegno di uno si salda con quello dell'altro: possiamo farci concorrenza ma non possiamo distruggerci, siamo legati gli uni agli altri. L'unità è un dopo di Dio, ma lo dobbiamo costruire - ha detto ancora il Vescovo parlando della Comunione che richiede il pane e il vino, frutti del lavoro dell'auomo.: con fatica, intelligenza, creatività e desiderio. La fraternità ci viene data come energia di amore da mettere nel lavoro e nei rapporti sociali".
La celebrazione del Vescovo, affiancato da don Mario Benedini e dal parroco di Chiesanuova, don Ezio, è stata preceduta dall'assemblea degli associati, accolti dal benvenuto del Presidente Pierino Pelosi che a ripercorso le tappe del sodalizio: dalla nascita in ambito nazionale nel '73, alla creazione del gruppo bresciano che oggi conta oltre 1.800 iscritti. Un pensiero è andato alle persone che hanno fatto crescere questa realtà, specie al Presidente onorario, cav. Fausto Spada. Una sottolineatura è stata riservata al tema delle pensioni, con un cenno alla disponibilità, "se serve, ad andare in piazza a protestare tutti uniti".
Il clima di festa ha però avuto il sopravvento, anche negli interventi dei presidenti nazionali e regioanel dell'Anap, Giampaolo Palazzi e Giovanni Mazzoleni e del Presidente di Confartigianato imprese provinciale e regionale, Eugenio Massetti.

Allegati: 
Data articolo: 
Domenica, 24 Marzo, 2013