Gran Bretagna: aperto il primo supermercato sociale

Martedì, 21 Gennaio, 2014
Gran Bretagna: aperto il primo supermercato sociale

Prezzi scontati fino al 70%, ma per poter comprare bisogna essere poveri. Ha aperto di recente il primo “supermercato sociale” del Regno Unito. Nella cittadina di Goldthorpe, nello Yorkshire, il “Community shop” offrirà a persone che già vengono aiutate dal welfare britannico prodotti a prezzi scontatissimi, tutta merce che non può essere venduta per questioni di packaging difettoso, errori di etichettatura oppure perché troppo vicina alla scadenza.

Il supermercato è stato fondato da Company Shop, una società che – così come viene fatto in tanti altri Paesi, Italia inclusa – collabora con le catene commerciali per ridistribuire alle associazioni di volontariato che lottano contro la povertà prodotti e merce non più vendibile. Ora, appunto, il primo esperimento di vendita diretta, per poter essere clienti bisognerà però iscriversi – gratuitamente – ed essere già beneficiari degli aiuti di Stato. Non solo vendita di prodotti, tuttavia. Il supermercato avvierà a breve anche un progetto di piccoli prestiti, corsi di cucina ed economia domestica e corsi su come gestire al meglio le proprie e spesso limitate finanze.