Immigrazione: è scaduta la 'finestra' per la regolarizzazione. 134.576 le domande. Escluso un nuovo provvedimento

Mercoledì, 24 Ottobre, 2012
Immigrazione: è scaduta la 'finestra' per la regolarizzazione. 134.576 le domande. Escluso un nuovo provvedimento

Il 15 ottobre è scaduta la "finestra" di un mese concessa per l’emersione dei lavoratori stranieri irregolari. L’ultimo dato disponibile parla di 134.576 domande inviate, di cui ben 101 mila relative al settore del lavoro domestico (colf e badanti); le altre 15 mila sono per regolarizzare lavoratori subordinati in altri settori. Milano si conferma la citta’ con un maggior numero di richieste (16.709), seguita da Roma (11.944 e Napoli (9.597).
Quanto alla nazionalita’ dei lavoratori che si chiede di regolarizzare, in cima alla lista c’e’ il Marocco con 13.922 richieste, seguito dal Bangladesh (13.752), dall’India (11.577) e dall’Ucraina (11.417). Il ministro dell’Interno, Annamaria Cancellieri, ha escluso che ci possa essere una riproposizione, con altri parametri, della ’sanatoria immigrati’.

L’obiettivo, ha spiegato la Cancellieri, era ’cercare di far venire fuori, all’aperto, tutte le situazioni di ’nero’ che c’erano’. ’Probabilmente - dice - non erano tante, il fenomeno non era cosi’ diffuso come si pensava’. Quanto alla possibilita’ di riproporla con altri parametri, la Cancellieri ha detto: ’No, perche’ e’ stata fatta con il massimo della comprensione di tutte le fenomenologie’.