La Provincia Como

Cud elettronico disastro - In aiuto Confartigianato

Cud elettronico disastro - In aiuto Confartigianato

Esplode il problema dei Cud digitali, anche tra i pensionati del settore artigianato. Pesanti i disagi che vengono denunciati da Confartigianato. E si cerca di venire incontro per alleviarli.
L'iniziative dell'Inps di non inviare i Cud ai contribuenti pensionati non ha raccolto il gradimento dei soci dell'Anap, l'Associazione nazionale pensionati artigiani di Confartigianato. In questi giorni, forte è stato il disagio di chi si è trovato a dover scaricare i Cud, senza avere altre possibilità.
"Credo di poter interpretare il disagio dei nostri associati - sottolinea il presidente provinciale dell'Anap Gianmaria Quagelli - quando essi stessi evidenziano che la stragrande maggioranza dei pensionati contribuenti non posseggono o non utilizzano i personal computer e tantomeno hanno una connessione attiva dalla quale poter scaricare il cud in formato digitale".
Con tutte le conseguenze del caso, viene sottolienato da Confartigianato. Così infatti li si costringe "a rivolgersi a strutture specializzate che, proprio in questi giorni, lo stesso istituto ha identificato come interlocutori autorizzati alla stampa dei Cud per i contribuenti". A questo punto dalle associazioni di categoria viene almeno il sollievo, visto che possono entrare in prima persona: "Anche Confartigianato è stata autorizzata alla stampa dei Cud e quindi, non mi resta che invitare i pensionati artigiani a rivolgersi ai nostri uffici, di Como e quelli sul territorio provinciale, che a loro volta stanno cercando di affrontare l'emergenza per ovviare al disagio dei pensionati".
E nel contempo - continua il Presidente invita i pensioanti "a ottemperare agli obblighi delle dichiarazioni fiscali annuali con l'ausilio dell'assistenza qualificata di Confartigianato, del Caaf e dell'Inapa per ciò che riguarda le assistenze di carattere previdenziale".

Allegati: 
Data articolo: 
Sabato, 23 Marzo, 2013