La richiesta di nomina

Amministratore di sostegno

L’art. 406 c.c. dispone che il ricorso per la nomina dell’Amministratore di Sostegno, possa essere proposto da:

  • lo stesso soggetto beneficiario, anche se minore
  • uno dei soggetti indicati dall’art. 417 c.c.

    gli stessi che possono proporre istanza di interdizione o inabilitazione e quindi
     
  • coniuge
  • persone stabilmente convivente
  • parenti entro il quarto grado
  • affini entro il secondo grado
  • tutore o curatore
  • pubblico ministero

Per la presentazione delle pratiche rivolgersi alle sedi territoriali dell’ANAP