La Stampa

Itinerari di memoria su 380 mestieri cuneesi

Itinerari di memoria su 380 mestieri cuneesi

"Itinerari di memoria". E' il museo multimediale che Confartigianato allestirà nella sede in via XXVIII Aprile a Cuneo. Un lavoro di raccolta del materiale iniziato nel 2012, con inaugurazione nel 2014. Obiettivo: far conoscere e valorizzare i 380 mestieri artigiani della Granda e i 36 musei artigiani della provincia. Il punto sul lavoro svolto finora si farà stasera, alle 21, nello Spazio incontri di Via Roma 17.
Parteciperanno i docenti universitari Adriana Luciano e Angelo Pichierri, il Presidente provinciale Confartigianato Domenico Massimino, il Direttore Alessandro Ferrario ed Elio Sartori, Presidente Anap (Associazione pensionati artigiani). Modera Gianni Martini, de "La Stampa".
Massimino spiega: "Presenteremo i filmati sui 36 musei dell'artigianato, oltre a un video sul museo del vetro di Chiusa Pesio: il 2013 per l'associazione è l'anno del vetro e ceramica". Il museo prevede anche il recupero della cella dove venne rinchiuso Duccio Galimberti. Conclude Massimino: "Stiamo lavorando perchè il museo racconti il rapporto tra Resistenza e artigianato".

Allegati: 
Data articolo: 
Martedì, 19 Marzo, 2013