Le propietà antiossidanti dell’olio di oliva

Uno studio patrocinato dall’Istituto nutrizionale Carapelli di Firenze ha dimostrato che i componenti minori dell’olio di oliva (fenoli) prevengono il declino delle attività cognitive in età adulta.