Livelli essenziali di assistenza: otto le Regioni in regola con la verifica adempimenti 2012

Mercoledì, 16 Luglio, 2014
Livelli essenziali di assistenza: otto le Regioni in regola con la verifica adempimenti 2012

Restano otto le Regioni in regola con la verifica del Ministero della Salute sugli adempimenti da assolvere in tema di Livelli essenziali di assistenza (Lea) per l’anno 2012: risultano adempienti le Regioni Basilicata, Emilia Romagna, Liguria, Lombardia, Marche, Toscana, Umbria e Veneto.

Le Regioni oggetto di valutazione sono sedici: quelle a statuto ordinario più la Sicilia, ossia quelle che hanno accesso al “fondo sanitario” e che vengono private del 3% di questo se risultano inadempienti (o del 2% nel caso di Regioni adempienti nell’ultimo triennio).

La verifica 2012 ha evidenziato, in diverse Regioni, rilevanti difficoltà a risolvere alcune criticità; tra le principali:

  • la riorganizzazione dei punti nascita
  • il monitoraggio dei tempi attesa
  • il controllo di coerenza tra le SDO e le cartelle cliniche
  • l’assistenza domiciliare e residenziale.

E’ questo il quadro mostrato dal report “Verifica adempimenti Lea 2012” realizzato dalla Direzione generale della programmazione sanitaria del Ministero della Salute sulla base del lavoro del Comitato permanente per la verifica dell’erogazione dei Lea.

Il documento è strutturato in 4 sezioni:

  1. descrizione dei singoli adempimenti, con indicazione del riferimento normativo, dei       criteri di valutazione e dell’Ufficio/Ente istruttore
  2. schema di riepilogo, a livello nazionale, degli esiti
  3. dettaglio regionale delle valutazioni, distinte per adempimento
  4. allegati

Complessivamente, dall’analisi dei risultati emerge che le Regioni non in Piano di rientro evidenziano nel tempo una maggiore attenzione verso i processi di attuazione, di efficienza e di qualità nell’assistenza, mentre le Regioni in piano di rientro evidenziano dei piccoli miglioramenti organizzativi e gestionali ancora da consolidare e la persistenza di numerose criticità.