Sistema Retributivo o reddituale

La pensione si calcola in misura percentuale sulla base annua pensionabile (retribuzione o reddito), individuato sulla media di un determinato periodo, attribuendo per ogni anno di contribuzione, fino ad un massimo di 40 anni, il 2%. Tale percentuale è gradualmente ridotta per le retribuzioni superiori ad un determinato limite (tetto pensionabile).
 
Nel 1992 sono state apportate varie modifiche con riferimento al periodo per l’individuazione della base pensionabile, ai coefficienti di rivalutazione delle retribuzioni (o redditi) pregressi che concorrono alla determinazione della media e alle aliquote di rendimento per le retribuzioni eccedenti il tetto pensionabile.
 
 
Pertanto la pensione va calcolata su due quote:
 
 
Quota A: relativa all’anzianità contributiva maturata fino al 31.12.92
 
Quota B: relativa all’anzianità contributiva maturata dall’1.1.93

 

Periodo di riferimento per l’individuazione della retribuzione/reddito pensionabile

 
Lavoratori dipendenti
 
- Soggetti che hanno maturato 15 anni di contributi al 31.12.92
 
Quota A: ultimi 5 anni
 
Quota B: ultimi (5 anni + il 50% del periodo compreso tra lֵ.1.93 ed il 31.12.95 + il 66,6% del periodo compreso tra lֵ.1.96 e la decorrenza della pensione) nel limite dei 10 anni
 
Se questi stessi soggetti non hanno raggiunto 18 anni al 31.12.95, la quota B si fermerà all’anzianità conseguita entro il 1995; per il periodo rimanente sarà applicato il sistema contributivo.
 
- Soggetti che hanno maturato meno di 15 anni di contributi al 31.12.92
 
Quota A: ultimi 5 anni
 
Quota B: (per le anzianità contributive comprese tra lֵ.1.93 e il 31.12.95; poi sistema contributivo): ultimi (5 anni + il periodo contributivo compreso tra lֵ.1.93 e la decorrenza della pensione)
 
 
Lavoratori autonomi
 
- Soggetti che hanno maturato 15 anni di contributi al 31.12.92
 
Quota A: ultimi 10 anni
 
Quota B: ultimi (10 anni + il 66,6% dei periodi tra lֵ.1.96 e la decorrenza della pensione), nel limite massimo di 15 anni
 
Se questi stessi soggetti non hanno raggiunto 18 anni di contributi al 31.12.95, per le anzianità successive si applica il sistema contributivo.
 
- Soggetti che hanno maturato meno di 15 anni di contributi al 31.12.92
 
Quota A: ultimi 10 anni
 
Quota B: (per le anzianità contributive comprese tra lֵ.1.93 e il 31.12.95; poi sistema contributivo): ultimi (10 anni + il periodo contributivo compreso tra lֵ.1.93 e la decorrenza della pensione)