Stella al Merito del Lavoro

Stella al Merito

Le Stelle al Merito, istituite nel 1992 con la Legge n. 143 per il conferimento del titolo di Maestro del Lavoro, sono assegnate dal Ministero del lavoro e della previdenza sociale tramite le proprie Direzioni Regionali, che curano l’istruttoria delle proposte avanzate.
 
Le richieste, infatti, vanno presentate direttamente alle strutture territoriali di competenza, entro e non oltre il 31 ottobre di ogni anno, e vanno corredate dei seguenti documenti, prodotti in carta semplice:
 
- Autocertificazione di nascita
- Autocertificazione di cittadinanza italiana
- Attestato di servizio presso una o più aziende fino alla data della proposta o del pensionamento
- Attestato di professionalità, perizia, laboriosità e condotta morale in azienda
- Curriculum vitae
- Autorizzazione al trattamento dei dati personali ai fini del D. Lgs. 196/2003
 
Le attestazioni elencate ai punti 3), 4) ed eventualmente 5), possono essere sostituite da un unico documento rilasciato dall’azienda presso cui il lavoratore ha prestato o presta la propria opera (nel caso di più ditte, occorre allegare anche le attestazioni relative al servizio reso nell’ambito delle stesse).
 
Per ulteriori informazioni, è possibile rivolgersi direttamente alle Direzioni Regionali e Provinciali del Lavoro.