Vorrei fare l'artigiano

Vorrei fare l'artigiano

2014 - Presentazione del progetto nazionale “Vorrei fare l’artigiano”

In occasione della premiazione dei Maestri d’opera e d’esperienza a San Vincenzo, nell’ambito della “Festa dei nonni e nipoti”, il 15 giugno 2014, è stato possibile visionare le opere realizzate dalle classi IV e V della scuola primaria e dalle classi I, II e III della scuola secondaria di primo grado di tutta Italia, dal titolo comune “Vorrei fare l’artigiano”, opere realizzate con disegni, temi, interviste, cd, album fotografici e cartelloni. Il progetto è stato promosso dall’Anap Confartigianato in collaborazione con la Giunti Progetti Educativi e sostenuto dal Ministero dell’Istruzione e dall’Università e della Ricerca, un progetto destinato a promuovere e valorizzare l’artigianato e le figure professionali ad esso collegate, per avvicinare i più giovani alla scoperta di antichi e nuovi mestieri. Di seguito i vincitori del concorso nazionale a premi 2013/2014 realizzato da Anap e Giunti Progetti Educativi:

  • La classe V A del Collegio Brandolini Rota di Oderzo (TV) con un libro raccolta di interviste.
  • La classe V B di Borgo San Giuseppe di Cuneo (CN) con il giornalino “L’arte nelle mani”.
  • La classe IV B dell’Istituto Comprensivo Piero della Francesca plesso G. Bechi di Firenze (FI) con un cartellone con intervista.
  • La classe II A dell’Istituto Comprensivo di Avigliana della Scuola Media Defendente Ferrari di Avigliana (TO) con la raccolta di interviste agli artigiani.

Una foto con i primi classificati

Guarda la galleria con le opere presentate!
galleria vorrei fare artigiano 2014

 

 

 

 

 


2013 - Presentazione del progetto nazionale “Vorrei fare l’artigiano”

Il 20 settembre 2013, a Verona, nel corso del Festival della Persona, è stato presentato in anteprima il progetto nazionale “Vorrei fare l’artigiano” promosso dall’Anap Confartigianato in collaborazione con la Giunti Progetti Educativi. L’iniziativa  è stata destinata alle classi IV e V della scuola primaria e alle classi I, II e III della scuola secondaria di primo grado di tutta Italia ed ha ottenuto il sostegno del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Il suo obiettivo principale è stato quello di  promuovere e valorizzare l’artigianato e le figure professionali ad esso collegate, per avvicinare i più giovani alla scoperta di antichi e nuovi mestieri, stimolandone la curiosità e consentendo loro di coglierne gli aspetti creativi, progettuali e manuali. Ad oggi, le classi che hanno aderito all’iniziativa in varie Regioni d’Italia sono in tutto 770, rappresentative di circa 300 istituti scolastici. Alla campagna è stato abbinato un grande Concorso nazionale, al quale hanno potuto partecipare gratuitamente tutte le classi interessate attraverso la realizzazione di un’inchiesta giornalistica sui mestieri artigiani, che ha offerto loro l’opportunità di approfondire la conoscenza di questo mondo affascinante, lavorando in gruppo per stendere un elaborato originale, che potrà essere accompagnato da interviste, foto o filmati a tema. Sono stati premiati gli elaborati considerati più coerenti e creativi. I premi verranno messi a disposizione dalla BOSCH, sponsor del concorso.

A ciascuna classe aderente è stato fornito un kit didattico, legato al progetto, che per l’anno scolastico 2013/2014 è composto da 26 copie del volume per bambini dal titolo “Vorrei fare l’artigiano! Viaggio tra nuovi e antichi mestieri” e da una locandina da appendere in classe con tutte le informazioni relative al progetto e il regolamento del concorso.

Leggi comunicato stampa Anap

 

"Siamo noi" - Alano Maffucci, artigiano con i nipoti Giacinta e Giovanni - TV2000 14/05/2015
Allegati: