Un momento di solidarietà per i terremotati dell'Emilia

Martedì, 3 Dicembre, 2013
Un momento di solidarietà per i terremotati dell'Emilia

Dimostrare che dopo 18 mesi, ci sono persone che non dimenticano quanto successo ad altri cittadini e colleghi, colpiti dal disastroso evento sismico che ha interessato molti comuni delle province di Bologna, Modena, Reggio Emilia e Ferrara. Dopo l’iniziativa dell’acquisto “solidale” del formaggio, il cuore dell’Anap dei mandamenti Confartigianato di AsoloMontebelluna e di Castelfranco è ritornato a battere per aiutare chi è stato colpito dalla sfortuna e dalla disgrazia.

Con queste buone intenzioni, i Presidenti ANAP dei due mandamenti, Fiorenzo Pastro e Gino Trentin, accompagnati da più di 50 soci ANAP  hanno consegnato due assegni di € 1.500,00 c.u. per un totale di € 3.000.00, a due colleghi, Buglino Debora e Calzolari Giancarlo residenti a San Felice Sul Panaro, soci della Confartigianato e sfortunatamente colpiti nella loro attività dal sisma del 2012. I contributi derivano da quanto raccolto dai Soci ANAP dei due Mandamenti, che ogni anno cercano d’essere vicini a chi ne ha bisogno, con varie iniziative nel campo del sociale.

Il momento della consegna ufficiale è avvenuto alla presenza ed ospiti a pranzo del Presidente Nazionale dell’ANAP Giampaolo Palazzi. All’importante gesto di solidarietà non hanno fatto mancare la loro presenza il Sindaco di San Felice Alberto Silvestri e il Presidente ANAP Regionale Gian Lauro Rossi, i Presidenti Provinciali ANAP di Reggio Emilia, Parma e di Modena e i responsabili Mandamentali della Confartigianato di Modena.

Il Presidente Nazionale Palazzi ringraziando per il nobile e generoso gesto i due Presidenti Pastro e Trentin e i Soci ANAP presenti, nella duplice veste di “padrone di casa”, e di “vittima” del sisma, dato che anche la sua famiglia e la sua attività sono state duramente colpite dal terremoto, ha fortemente sottolineato che al di la dei grandi proclami lanciati a caldo dalle istituzioni che poi si insabbiano nelle pastoie burocratiche, sono appunto questi segnali di riconoscenza e di stima che ti convincono che ci sono ancora persone a cui stanno a cuore le difficoltà degli altri.

In questo caso degli artigiani pensionati si sono attivati per dare aiuto morale accompagnato anche da un piccolo segnale tangibile per aiutare e convincere due colleghi meno fortunati a non mollare.

I Presidenti Fiorenzo Pastro e Gino Trentin, che rivestono anche la carica rispettivamente di Presidente e Vice Presidente del Gruppo ANAP per la Provincia di Treviso  nei loro interventi hanno sottolineato come sia usanza già da alcuni anni creare dei momenti di solidarietà verso le persone che ne hanno bisogno, essendo l’Anap per sua natura una struttura sociale che statutariamente si interessa ad aiutare ed assistere i più deboli. Su questa linea entrambi si stanno muovendo da anni portando il loro aiuto e il loro contributo a varie associzioni ed iniziative assistenziali e sociali dei comuni di pertinenza dei loto mandamenti.

Sabato 16 novembre, per l’ennesima volta si è avuto la dimostrazione che la Confartigianato è abituata a dimostrare con i fatti i buoni propositi che molte volte i politici o altre istituzioni promettono e sbandierano, salvo poi dimenticarsene completamente una volta calata l’attenzione mediatica su qualche avvenimento.

Fatti, non parole, per dare un messaggio di concretezza e di speranza in una consolidata abitudine al fare rispetto al parlare.

Eventi territoriali

Spettacolo Truffattori a Oderzo
Spettacolo Truffattori a Oderzo
28-05-2017

In Veneto nel 2015 oltre 18.500 gli “Over 66” truffati o rapinati, in calo del -10%...

Giornata nazionale di predizione dell'Alzheimer
Giornata nazionale di predizione dell'Alzheimer
09-04-2016

In occasione della nona edizione della "Giornata nazionale di predizione dell'...

Giornata nazionale Alzheimer 2014
Giornata nazionale Alzheimer 2014
05-04-2014

Anche quest'anno, il prossimo 5 Aprile, nella Piazza centrale di Conegliano (Treviso...