Welfare-ANAP ed ANCI verso impegno comune per terza età

Welfare-ANAP ed ANCI

Roma - 20 Luglio 2018 - Impegno alla sottoscrizione di un Protocollo d’intesa per sviluppare il confronto a livello nazionale e locale sui temi del welfare che interessano gli anziani, sinergie per iniziative politiche che affrontino il grave problema della non autosufficienza in Italia, convergenze ed integrazioni attraverso la messa a disposizione da parte dell’ANAP delle proprie strutture associative per finalità comuni: sono i principali aspetti affrontati nell’incontro che si è svolto il 18 luglio a Reggio Emilia tra l’ANCI (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani) e l’ANAP Confartigianato nazionale su iniziativa del Presidente dell’ANAP dell’Emilia Romagna Gian Lauro Rossi.

All’incontro hanno partecipato, oltre al Presidente Rossi, il Sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi, che è anche delegato al welfare per l’ANCI, Luca Pacini, responsabile ANCI dell’Area Welfare e Immigrazione, Samantha Palombo, Responsabile Dipartimento Welfare dell’ANCI, e per l’ANAP Fabio Menicacci, Segretario Nazionale, e Claudio D’Antonangelo della Segreteria Nazionale.

La riunione si è svolta in un clima di grande cordialità e ha posto le basi per un progressivo impegno comune che, partendo dalla firma del protocollo d’intesa, da estendere a tutte le organizzazioni dei pensionati dell’artigianato, del commercio e dell’agricoltura unite sotto la sigla del CUPLA, si concretizzi in politiche e servizi più avanzati e mirati alle necessità degli anziani.