Come vedere i nuovi canali HD RAI e Mediaset: dal 20 Ottobre la prima fase del passaggio al nuovo DVB-T2

A partire dal 20 Ottobre 2021 alcuni canali RAI e Mediaset passeranno all’alta definizione e non potranno più essere visti da chi possiede un televisore sprovvisto di decoder abilitato al novo standard. Si tratta di un cambiamento, per ora nella prima fase al nuovo DVB-T2. Il passaggio sarà completato dopo gennaio 2023.

Come capire se il proprio televisore è abilitato alla ricezione dei canali HD dvb-t2?

Basterà sintonizzarsi sul canale 100 o 200. Se apparirà la scritta sullo schermo "Test HEVC Main10", significa che il televisore potrà ricevere i nuovi canali. A partire dal 20 ottobre servirà risintonizzare i canali della propria tv.

Nel caso in cui non appaia la scritta sul proprio schermo, vorrà dire che il proprio apparecchio non è compatibile con il nuovo standard DVB-T2.

In questo caso servirà o acquistare un nuovo decoder tv HD DVBT2 o cambiare il proprio televisore. Per l'acquisto si potranno sfruttare i due bonus lanciati dal Governo:

Quale decoder HD DVBT2 acquistare?

Molti dei televisori di ultima generazione sono già abilitati alla ricezione del nuovo standard HD DVBT2. Quindi prima di acquistare un nuovo decoder verificate bene se non la vostra tv non sia già abilitata alla ricezione del nuovo segnale.

In caso contrario potete acquistare un nuovo decoder DVBT2, in commercio ne vengono venduti di diversi tipi a diversi prezzi. Prima dell’acquisto valutate di quali prese è provvisto il vostro televisore. Quelli più vecchi hanno ancora la presa Scart, quelli più moderni sono quasi tutti provvisti di prese HDMI (vedi foto sotto riportata).

Porta HDMI(porta HDMI)cavo HDMI(cavo HDMI)

Inoltre i decoder più avanzati in commercio fungono anche da mediaplayer, ovvero sono dotati anche di presa usb per la visione di files multimediali salvati sulle vostre chiavette usb.

porte USB(porte USB)

Come vedete la scelta è ampia ed è fatta per soddisfare ogni esigenza.

Come sintonizzare i canali?

I televisori sono tanti e sono molti i modelli. La procedura descritta qui di seguito è generica. Di norma dal proprio telecomando bisognerà cercare il tasto "Menu", "Settings" o "Impostazioni". Da li servirà cercare la voce “sintonizzazione (manuale o automatica) dei canali”.

Il consiglio per i meno esperti è quello di scegliere la sintonizzazione automatica. In questo caso la procedura sarà automaticamente svolta dal proprio decoder. Al termine della procedura, potrete vedere i nuovi canali in HD.

C’è da specificare che a partire dal 20 ottobre solo alcuni canali tv passeranno al nuovo standard e la convivenza con canali del vecchio standard durerà ancora per molto tempo.

I canali che verranno portati in HD secondo il nuovo standard DVBT2 saranno:

  • Rai 4
  • Rai 5
  • Rai Premium
  • Rai Movie
  • Rai Sport+ HD
  • Rai Storia
  • Rai Scuola
  • Rai Yoyo
  • Rai Gulp
  • Mediaset Italia 2
  • TGCOM24
  • Boing Plus
  • Virgin Radio TV
  • R101 TV
  • Radio 105

Perchè questo cambiamento?

Il nuovo standard DVB-T2 servirà non solo ad avere una migliore qualità video dei nostri canali TV, ma servirà anche a liberare banda per il 5G, ovvero l'ultimo standard di velocità per la connessione a internet dei nostri smartphone, ottenendo quindi una velocità maggiore.