7Senso

Bottega 7senso

Un "maestro artigiano" o meglio un "mastro" di quelli che ormai si trovano soltanto nei romanzi, che lascia in eredità a un giovane artigiano, creativo e volenteroso tutto il suo sapere e soprattutto la sua Bottega.

È la falegnameria della famiglia Arcangeli, ora diventata 7senso. Lorenzo Arcangeli è il giovane creativo e volenteroso che ha ereditato la falegnameria del nonno Luigi e che oggi con orgoglio e tanta creatività la porta avanti e sta realizzando progetti nuovi da esportare in tutta Europa.

Come è nata la tua passione per la falegnameria e soprattutto cos’è la bottega per te?

"La bottega per me è un luogo simbolico, alchemico, una fucina costantemente accesa dove macinare progetti. Ma è anche un luogo reale che ho ereditato da mio nonno Luigi. Lui era un Maestro tutto particolare, di quelli che ormai si trovano solo nei romanzi. Falegname da sempre, come pure suo padre e suo zio. Ora sembra sia toccato a me il compito di mantenere la fiamma accesa in questo spazio dove si incontrano amici, menti e mani, dove gli ingegni e le proposte si intrecciano e si confrontano".

La bottega creativa di Lorenzo Arcangeli è uno spazio aperto. "È un tentativo di portare alla luce quello che si riesce ad immaginare. È la condizione di saper risolvere un problema con un pò di distacco e di humor, come giocare all’allegro chirurgo. Quando finisco un lavoro è come aver riportato in vita qualcosa che c’era già, nascosto da qualche parte. Per questo a volte mi piace lasciare sulle opere qualcosa di impreciso, imperfetto, come se nulla potesse essere realmente nuovo, ma avesse già il logorio del tempo, delle vite vissute, il segno degli errori che hanno creato esperienza".

Uno dei prodotti più creativi è Giggetto. Chi è e come e da cosa nasce?

"Rendiamo omaggio a Jackson Pollock e all’action painting dedicando loro questa edizione limitata dei nostri papillon in legno: GIGETTO... 7Senso bottega creativa è un laboratorio costante di idee, dove i materiali si fondono con i progetti e l’arte per creare pezzi unici. Usiamo legno, metalli, tessuti e la vivacità dei colori per dare vita alle nostre creazioni. Nel 2016 abbiamo creato il marchio GIGETTO Il Farfallino Perfetto, per i nostri papillon in legno che vendiamo in tutta Europa".

Ecco come da falegnameria di famiglia, una bottega può diventare qualcosa di più, senza trascurare la sua tradizione. Infatti, se i cinque sensi sono legati ala conoscenza e alla percezione della materia e il sesto è, assimilato da sempre all’intuito, cosa ci suggerisce il Settimo, nome scelto per la tua bottega? "Per me il settimo senso è un attimo di pausa, il giorno di riposo. Una sospensione di tutti gli altri, per ascoltare. È un contatto con l’oceano del vuoto da cui scaturisce ogni meraviglia". Ma non tutto si può raccontare.

Tag: 
Botteghe Storiche