Pellegrini

Pellegrini

Da generazioni i Pellegrini si tramandano l'antica arte della forgiatura e lavorazione artistica del ferro. Trasferitisi nel 1976 dalla bottega di Maccio all'attuale officina, Giovanni e Primo diedero nuovo impulso alla loro attività che, pur all'insegna della tradizione, è sempre stata sostenuta da creatività e sperimentazione, che mettono in evidenza la vitalità di questa bottega.

Arrivando alla bottega dei Pellegrini si sente il battere ritmico del martello. Entrando si scopre un vecchio mondo, dove ancora martello, incudine, scalpello e fuoco la fanno da padroni. La collaborazione con affermati studi di progettazione e interior design, ha consentito la realizzazione di apprezzati lavori sia in Italia che all'estero.

I riconoscimenti sono tanti. L'ultimo nel 2005: il Primo Premio alla XVI Biennale Europea d'Arte Fabbrile di STIA (AR), a conferma dell'altissimo livello qualitativo di questa straordinaria attività artigianale.

Tag: 
Botteghe Storiche