Sebastianelli

Bottega Sebastianelli

Fulvio Sebastianelli nasce a Ripe (l’attuale Trecastelli, in provincia di Ancona) il 10 aprile 1946 e risiede nella frazione Brugnetto. Artigiano dal 1970, da sempre socio della Confartigianato imprese Ancona, ha rivestito
incarichi di dirigente del comitato comunale. È titolare della ditta “Ferro Battuto” in collaborazione con il figlio Leonardo, al quale ha tramandato l’attività di fabbro.

Uomo di grandi doti artistiche oggi, all’età di 68 anni, Fulvio può ritenersi orgoglioso dell’eccellente lavoro svolto in più di 55 anni di attività e rallegrarsi per le grandi soddisfazioni che questo mestiere gli ha concesso. Il 27 dicembre 2012 ha ricevuto dal presidente della Repubblica il riconoscimento di Cavaliere del Lavoro e l’ANAP nel 2014 a San Vincenzo (LI) lo ha insignito e iscritto tra i nostri Maestri Artigiani.

I ringraziamenti vanno in particolar modo al mastro Leobino Gresta cha ha saputo trasmettere l’arte di "forgiare il ferro ardente" in modo dignitoso e straordinario e lo ha cresciuto con quegli insegnamenti e quei principi morali che hanno fatto di questo artista un lavoratore autonomo, un uomo responsabile, un vero imprenditore. Sebastianelli è la dimostrazione che l’abilità e le doti ricevute vanno sfruttate appieno anche nell’intraprendere un’attività di tipo artigianale, ottenendo ampie possibilità di realizzarsi e di condurre una vita dignitosa. È vero, imparare un mestiere richiede impegno e sacrificio, ma è anche una scuola di vita.

Numerose le sue presenze agli eventi che Confartigianato Imprese Ancona ha organizzato nelle piazze per la promozione del settore artistico e degli antichi mestieri, riscuotendo curiosità e ammirazione da parte dei visitatori e in particolare dei bambini. Quotidianamente lo possiamo trovare in bottega e lì si possono ammirare autentici capolavori che fanno innamorare il semplice visitatore che rimane estasiato nel vedere quanto sia coinvolgente assistere alla forgiatura del ferro e alla lavorazione delle mille forme che esso può assumere sotto i decisi colpi del martello dell’artigiano.

Tag: 
Botteghe Storiche