Antinfiammatori e sintomi simil-influenzali

Remuzzi (Istituto Mario Negri) ribadisce ciò che è noto da più di un anno... Gli antinfiammatori assunti ai primi sintomi simil-influenzali (senza conoscere ancora la diagnosi) riducono nei pazienti che poi risultano positivi al Covid-19, sintomi gravi ed ospedalizzazione nel 90% dei casi. Così (...nuovamente) il Prof. Remuzzi ribadisce sul sito del Corriere della Sera il messaggio importantissimo, troppo poco valorizzato purtroppo, già trasmesso un anno fa (... e del quale avevamo dato puntuale notizia).

Potrebbe interessarti:

Tag: 
Notizia Medicina