Ipertensione e Vitamina C

La rivista "Lancet", ha recentemente pubblicato uno studio condotto da alcuni ricercatori della Boston University School of Medicine e dell’Oregon State University su trentanove pazienti affetti da ipertensione: alla metà dei pazienti è stato somministrato un placebo e all’altra metà una dose di 500 milligrammi di Vitamina C. Dopo un mese di trattamento nei pazienti trattati con Vitamina C si è riscontrato un calo della pressione arteriosa significativamente più rilevante (-9.1%) rispetto a quelli trattati con placebo (-2,7%).

L’effetto sembra essere dovuto alla capacità della Vitamina C di aumentare l’attività biologica dell’acido nitrico, necessario ai vasi sanguigni per dilatarsi.