Giornata di prevenzione dell'Alzheimer: Si mobilita Anap Toscana

Data notizia: 
10 Aprile, 2015
Giornata di prevenzione dell'Alzheimer: Si mobilita Anap Toscana

Firenze 10 aprile 2015 - Circa 84 mila persone colpite, 98 mila casi previsti per il 2020 e 115 mila per il 2030. Sono le drammatiche cifre che presentano la situazione delle persone affette da demenza in Toscana. Per questo Anap, il gruppo pensionati di Confartigianato Toscana, si mobilita in occasione dell’ottava giornata nazionale di prevenzione dell’Alzheimer programmata per domani, sabato 11 aprile.

I volontari di Anap saranno presenti in sei luoghi della regione per distribuire questionari libretti informativi sui temi della prevenzione e della diagnosi precoce. I dati raccolti tramite verranno rielaborati da un'équipe di ricercatori dell’Università La Sapienza, che provvederà alla stesura di una sintesi.

"Attualmente in Toscana 27.500 uomini e 56.500 donne sono affetti dall’Alezheimer - spiega Angiolo Galletti, Presidente regionale di Anap Confartigianato pensionati - e per questo abbiamo deciso di dare il nostro contributo. Del resto lo scenario è abbastanza chiaro: Firenze, ad esempio è la seconda città in Italia per anzianità. Le ricerche provano che il 10% circa  degli ultra  65enni ha qualche forma di demenza, ne deriva che ad esempio a Firenze circa il 2,7% della popolazione è colpito da qualche forma di demenza.  Firenze inoltre ha un alto tasso di persone ultra 75enni di cui il 30% vive sola".

I Volontari di Anap Toscana saranno presenti nei seguenti luoghi:

  • Arezzo Piazza Giotto dalle 08,30 alle ore 13,00;
  • Pisa Piazza Vittorio Emanuele ore 08,00 - 13,00;
  • Montecatini Piazza del Popolo 08,00 - 13,00;
  • Grosseto Centro Commerciale Aurelia;
  • Capannori (Lucca) Piazza in Zona Mercato dalle 08,00 alle 13,00;
  • Vernio (PO) via Bisenzio, 148.