Incontri su successioni ereditarie

Data notizia: 
29 Settembre, 2016
Incontri promossi da ANAP

Incontri promossi dall'ANAP sul tema delle successioni ereditarie in collaborazione con Patronato INAPA E CAAF a Fiera di Primiero, Riva del Garda, Rovereto, Predazzo, Storo, Mezzolombardo, Cembra, Cles, Borgo Valsugana, Malè, Zuclo, Trento e Pergine Valsugana, gli esperti del Caaf, hanno incontrato i pensionati.

Prosegue l'attività dell'Anap sul territorio rivolta non solo ai soci ma anche agli utenti del Patronato Inapa e del Caaf non soci. Sono stati recapitati infatti gli inviti alle conferenze sulle successioni a tutti coloro che gravitano intorno ai nostri uffici unitamente ad un opuscolo dove si illustra compiutamente l'attività dell'Anap. Sempre di più il nostro sistema associativo offre a coloro che si avvalgono dei nostri servizi, un trattamento estremamente professionale e articolato. Il patronato Inapa, garantisce prestazioni  all'avanguardia, e come numero e qualità di pratiche svolte si pone oggi nella nostra provincia ai vertici di questi specifici enti che operano a favore dei cittadini.

Il Caaf, in continua crescita, è diventato nel breve volgere di pochi anni un sicuro punto di riferimento per tutti coloro che devono ricorrere all'aiuto di esperti nel settore fiscale e delle successioni. Gli incontri sono stati sempre preceduti da interventi del Presidente Anap Cocco o dal Coordinatore Tamanini i quali hanno illustrato l'attività dell'Ente promotore delle conferenze e l'attività di Patronato e Caaf. In particolare molto spazio è stato dedicato al SIAART, la nostra Mutua integrativa, che ancora poco conosciuta dai pensionati, offre numerosi e consistenti vantaggi.  

Sia l'iscrizione all'Anap che eventualmente al SIARTT, sono ampiamente ripagate dalle prestazioni erogate per cui un pensionato in moltissimi casi, ne ricava dei benefici che vanno ben oltre la spesa sostenuta.

E' stato predisposto un apposito opuscolo sul tema delle successioni. Chiunque fosse interessato può richiederlo ai nostri uffici.

di Claudio Cocco