Premiati nuovi Maestri d'Opera e d'Esperienza: il giusto riconoscimento per una vita dedicata al lavoro artigiano

Data notizia: 
26 Maggio, 2022
il riconoscimento agli artigiani con il titolo di maestro d'opera e d'esperienza

Un riconoscimento che vale una vita di dedizione e passione per il lavoro artigiano, quello consegnato sabato 21 maggio 2022 a Quarto d’Altino, nel veneziano, a 40 artigiani della provincia, che sono stati nominati Maestro d’Opera e d’Esperienza.

La riuscitissima manifestazione, che ha visto la partecipazione di quasi 130 persone, è stata organizzata dall’Anap provinciale (Associazione Nazionale Artigiani Pensionati) e dalla Confartigianato Metropolitana Imprese Città di Venezia ed è stata ospitata al Crown Plaza Hotel.

Oltre alla cerimonia di premiazione con la consegna dell’ambita pergamena, la giornata ha visto svolgersi anche un convegno dal titolo "L'importanza sociale dell’anziano: il contributo dell’esperienza per una società migliore".

Obiettivo del simposio, moderato dal giornalista e saggista Edoardo Pittalis, già vicedirettore de Il Gazzettino e che ha visto la partecipazione di Paola Boscolo Forcola dell’Istat Veneto e del Consigliere regionale Fabiano Barbisan membro della Commissione V (politiche socio sanitarie) è stato quello, dati statistici alla mano, di evidenziare il contributo che gli anziani, con il loro carico di esperienza di vita e lavoro possono dare e danno alle giovani generazioni e spesso, grazie alla solidità economica conquistata con anni di lavoro e dedizione, contribuiscono a costruirgli un futuro.

Tra gli ospiti oltre al “padrone di casa” il presidente provinciale Pierino Zanchettin, i massimi vertici dell’Anap (che in provincia di Venezia conta 2.248 iscritti, oltre 24mila in Veneto), dal presidente Nazionale Guido Celaschi, al presidente dell’Anap Veneto e Treviso Fiorenzo Pastro, dell’Anap Verona Gianni Peruzzi, dell’Anap Vicenza Severino Pellizzari, il presidente della Confartigianato Metropolitana di Venezia Siro Martin e il sindaco di Quarto d’Altino Claudio Grosso.

"Artigiani lo si è per sempre - ha sottolineato il presidente Zanchettin che nel suo saluto iniziale ha ricordato l’amico artigiano e membro di giunta dell’Anap provinciale Leandro Simion, recentemente scomparso -. E molti di noi, anche se in pensione, lo sanno perché continuano a lavorare nell’azienda che hanno costruito, trasmettendo la loro esperienza di vita e di lavoro ai nipoti e alle maestranze. La nostra esperienza è diventata solida e forte, e vogliamo metterla a disposizione dei giovani. Che, se sapranno approfittare del nostro aiuto, potranno diventare i nuovi protagonisti del futuro e del benessere sociale, come lo siamo stati noi per loro. In ogni singolo percorso dei qui presenti, però - ha proseguito - c’è stata anche una grande famiglia, quella della Confartigianato e ora dell’Anap. Molti di noi hanno ricambiato, diventando parte attiva in queste associazioni e rivestendo importanti incarichi al loro interno. Sempre con un solo scopo, quello di renderci più forti per aiutare al meglio gli altri colleghi artigiani, promuovendo azioni di supporto e crescita per tutti".

Chiuso il convegno, la cerimonia è proseguita con la consegna dei diplomi e la medaglia di Maestro d’Opera e d’Esperienza, per poi concludersi con un pranzo ufficiale al quale hanno partecipato oltre 110 persone, tra soci Anap e familiari. 

I Maestri d’Opera e d’Esperienza premiati

  • Ballarin Giuseppe di Chioggia
  • Ballarin Loris di Chioggia
  • Bazzato Adriano di Vigonovo
  • Bianco Ginetto di San Donà di Piave
  • Bonato Salvatore di Monastier di Treviso
  • Bonet Ivana di Meolo
  • Borghi Ivo di Favaro Veneto
  • Boscarato Dino di Chioggia
  • Calzavara Otello di Santa Maria di Sala
  • Campanerut Claudio di Cinto Caomaggiore
  • Carlin Valter di Dolo
  • Carraro Dario di Salzano
  • Cibin Silvio di San Donà di Piave
  • Coi Angelo di Mirano
  • Crosato Guerrino di San Donà di Piave
  • D’Alberton Francesco di Casale sul Sile
  • De Bei Giorgio di Chioggia
  • Fascina Gianfranco di Noale
  • Favaro Giampaolo di Dolo
  • Ferraresso Ferruccio di Dolo
  • Fighera Angelo di Meolo
  • Friso Sergio di Vigonovo
  • Fuolega Gino di Chioggia
  • Gaggiofatto Giorgio di Cavarzere (alla memoria)
  • Mion Corrado di Mira
  • Moschetta Umberto di Chioggia
  • Muffato Cirillo di Salzano
  • Muffato Ivano di Mestre
  • Pagan Mario di Chioggia
  • Raciti Giuseppe di Mirano
  • Rallo Luciano di Martellago
  • Roccaro Vinicio di Scorzè
  • Scaldalai Nello di Meolo
  • Simion Leandro di Spinea (alla memoria)
  • Tardivo Luigi di San Donà di Piave
  • Teso Dino di Musile di Piave (alla memoria)
  • Tonetto Stella di Musile di Piave
  • Tonolo Gianni di Marghera
  • Voltolina Antonio di Mestre
  • Zaratin Fioravante di San Donà di Piave.

Potrebbe interessarti: Albo Maestri d'Opera e d'Esperienza

Tag: 
Anap
Attività
Maestri d'Opera e d'Esperienza
Notizie Territoriali