Cessione del quinto, rimborsabili i costi in caso di estinzione anticipata

Anap : 
2 Settembre, 2020
cessione del quinto e il rimborso anticipato

L’Arbitro Bancario Finanziario (ABF), Collegio di Milano, con decisione 19 febbraio 2020, n. 2833 ha definito i criteri di rimborso degli oneri sostenuti dal cliente in caso di estinzione anticipata del contratto di cessione del quinto.

La cessione altro non è che un prestito personale al consumo non finalizzato e caratterizzato principalmente dalla rimborsabilità delle rate attraverso la cessione di un quinto dello stipendio o della pensione ed ha una durata a breve-medio termine, non superiore ai 120 mesi.

Il Collegio ha dunque stabilito che il rimborso è calcolato utilizzando il criterio pro rata temporis per i costi iniziali e quello equitativo per i costi successivi.