Locazione, proroga non si estende alla sublocazione

Giovedì, 26 Aprile, 2018
Locazione, proroga non si estende alla sublocazione

Contratto di locazione prorogato? Il rinnovo non riguarda la sublocazione, essendo tale contratto estraneo al nuovo accordo. E’ quanto chiarito dalla Terza Sezione civile della Cassazione nella sentenza 6390 del 15 marzo scorso.

La Suprema Corte ha precisato che, seppure il contratto di sublocazione sia collegato a quello di locazione, ciò non dà luogo ad un contratto unico, ma ad una pluralità coordinata di contratti, che dunque rimangono entità negoziali autonome. Il contratto principale non ha effetto di “governo” su quello collegato, per cui le parti del rapporto principale non hanno autonomia negoziale relativamente a quest’ultimo; in effetti, non sono ammessi accordi tra locatore e sublocatore che possano essere stipulati esclusivamente per modificare il contenuto di un contratto di sublocazione avente ad oggetto lo stesso immobile, in quanto da ciò potrebbe derivare per il subconduttore un pregiudizio.

Fonte: Altalex