Parrucche oncologiche: dalla Regione Lazio stanziati 300mila euro

parrucche oncologiche

I pazienti oncologici, oltre ad affrontare la malattia, devono sostenere numerose spese sanitarie e non sempre possono affrontare il costo di una parrucca a causa della perdita dei capelli. A causa della chemioterapia, molto spesso, il paziente subisce come effetto collaterale, la perdita di capelli (alopecia) che porta al paziente stesso, ad un forte impatto psicologico.

Per far fronte alle pesanti spese, la Regione Lazio ha voluto stanziare un fondo di 300mila euro, destinati a tutti i pazienti oncologici per l'acquisto della parrucca oncologica.

Come chiedere il contributo?

Grazie a questo fondo, i pazienti oncologici, potranno presentare domanda per il contributo, entro il 31 ottobre 2020, presso le Aziende sanitarie locali che lavoreranno a stretto contatto con le Asl e gli Enti del terzo settore che operano nell'assistenza ai malati oncologici.

Un prezioso contributo che darà un aiuto a recuperare la giusta qualità di vita.