Indennità una tantum

  • Sistema Retributivo:

In mancanza del requisito contributivo per la pensione di reversibilità, spetta una indennità una tantum a condizione che l’assicurato deceduto abbia maturato 52 contributi settimanali. I beneficiari sono il coniuge o in mancanza i figli. Viene erogata dietro presentazione di domanda che deve avvenire entro un anno dal decesso.

  • Sistema Contributivo:

Ai superstiti di assicurato nel sistema contributivo, deceduto senza requisiti contributivi per la pensione di vecchiaia, spetta l’indennità una tantum purchè:

  • Non abbiano diritto a rendita INAIL come superstiti
  • Abbiano le condizioni reddituali per l’assegno sociale

* Per richiedere ulteriori informazioni visita il sito del Patronato Inapa.