Inps: con la pensione di dicembre 2012 tredicesima e prestazioni previdenziali e assistenziali

Lunedì, 17 Dicembre, 2012
Inps

L’Inps, con un proprio comunicato stampa, ha fatto presente che con la pensione di dicembre sono sate poste in pagamento, nei casi in cui ricorrono le condizioni previste dalla legge, anche:

  • la tredicesima mensilità;
  • l’importo aggiuntivo di 154,94 euro previsto dalla Legge Finanziaria 2001, che spetta ai pensionati che abbiano un reddito personale non superiore a una volta e mezza il trattamento minimo (pari per il 2012 a 9.370,34 euro) o, in caso di reddito cumulato con quello del coniuge, non superiore a 3 volte il trattamento minimo (per il 2012, 18.740,67 euro);
  • la somma aggiuntiva (cosiddetta “quattordicesima”), il cui importo varia da 336 a 504 euro a seconda dell’anzianità contributiva che ha determinato la pensione, che viene erogata al pensionato il cui reddito complessivo personale non superi una volta e mezzo il trattamento minimo annuo (per il 2012 pari a 9.370,34 euro) e abbia un’età pari o superiore a 64 anni.

Come di consueto, sulla tredicesima mensilità sono stati effettuati i conguagli fiscali relativi all’anno 2012.